Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Secondo attacco negli ultimi anni

Atene, colpi di Kalashnikov sull'abitazione dell'ambasciatore tedesco


Atene, colpi di Kalashnikov sull'abitazione dell'ambasciatore tedesco
30/12/2013, 16:42

ATENE - Quattro persone, armate di fucili d'assalto AK-47, hanno aperto il fuoco all'alba di oggi contro l'abitazione dell'ambasciatore tedesco ad Atene, Wolfgang Dold. Non ci sono notizie di persone ferite.

La zona intorno alla residenza dell'ambasciatore tedesco è stata isolata dalla polizia, mentre agenti dell'antiterrorismo hanno avviato le indagini per identificare i responsabili dell'attacco. Sul posto gli inquirenti hanno raccolto oltre 50 bossoli. Almeno quattro colpi hanno centrato il cancello metallico dell'edificio che è protetto da un muro e si trova in una strada trafficata di un sobborgo settentrionale della capitale greca.

Si tratta della seconda volta che l'abitazione dell'ambasciatore tedesco ad Atene viene presa di mira: la prima volta, nel maggio del 1999, la casa venne colpita da un razzo sparato da elementi del gruppo di estrema sinistra "17 novembre".

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©