Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ATTENTATI IN IRAQ, DECINE DI MORTI


ATTENTATI IN IRAQ, DECINE DI MORTI
28/07/2008, 11:07

Continuano in Iraq gli attacchi, per lo più dinamitardi, contro i "nemici", termine che può significare tutto e il contrario di tutto, in quella polveriera che è diventato l'Iraq.

Così a Baghdad ci sono state tre donne kamikaze che, con delle cinture imbottite di esplosivo, si sono fatte esplodere mentre si trovavano all'interno della folla di pellegrini sciiti, durante il viaggio alla moschea dell'Imam Moussa Khadim, uno dei loro luoghi sacri. Finora si sono contati 25 morti e 70 feriti, secondo quanto riferisce il Ministero dell'Interno iracheno.

Un altro attentato è stato poi effettuato questa mattina a Kirkuk, circa 250 chilometri a nord di Baghdad, da un kamikaze contro un gruppo di persone che manifestavano contro la ratifica di una legge. Il bilancio provvisorio è di 10 morti e 25 feriti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©