Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

La bomba era nascosta in un barile di benzina

Attentato alla moschea di Tikrit: 17 i morti

Tra i ferti due dirigenti dell aprovincia

Attentato alla moschea di Tikrit: 17 i morti
03/06/2011, 15:06

Nella città natale di Saddam Hussein 17 persone sono morte in seguito ad un attentato alla moschea di Tikrit. La città è il capoluogo Salah al-Din e si trova a 160km a nord di Baghdad(Uraq).
Oltre alle 17 vittime anche molti feriti, al momento se ne contato 50. Tra questi ultimi anche un agente della polizia e due membri del consiglio della provincia di Salah al-Din. Non si conoscono attualmente i motivi dell’attentato ne chi siano i responsabili, noto invece che la bomba che ha causato l’esplosione era stata nascosta all’interno di un barile di benzina lasciato poi nei pressi della moschea dove i presenti erano riuniti in preghiera.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©