Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ATTENTATO IN AFGHANISTAN: I NOMI DEGLI ITALIANI FERITI


ATTENTATO IN AFGHANISTAN: I NOMI DEGLI ITALIANI FERITI
18/10/2008, 10:10

Sono stati resi noti i nomi dei militari italiani feriti nell'attentato suicida di stamani ad Herat, in Afghanistan. Risultano coinvolti: il Tenente Colonnello Giovanni  Battaglia, di Vittoria in provincia di Ragusa, effettivo al reparto comando e supporti tattici Aosta con sede a Messina; il Capitano Giuseppe Cannazza, di Galatina in provincia di Lecce, effettivo allo Stato Maggiore Esercito, con sede a Roma; il 1°Maresciallo Fabio Sebastiani, di Palermo, effettivo al Comfoter, con sede a Verona; il Maresciallo ordinario Alessandro D'Angelo, di Messina, effettivo al Reparto Comando Supporti Tattici AOSTA, con sede a Messina; il Caporal Maggiore Scelto Giuseppe Laganà, di Melito Porto Salvo in provincia di Reggio Calabria, effettivo al 1°Reggimento bersaglieri di Cosenza. Il sesto ferito è stato solo medicato per lievi ustioni e già dimesso. I primi tre si trovavano in teatro operativo da 10 giorni per preparare la loro prossima missione mentre gli altri due risultano già veterani dell'area. Il presidente del Senato Renato Schifani ha espresso un messaggio di solidarietà nei confronti dei soldati italiani feriti a Herat, in un attentato suicida compiuto stamani. “Auguro ai nostri militari una pronta e completa guarigione - afferma in una nota - la loro presenza in Afghanistan, assieme a quella di tutti i soldati italiani in missione, rappresenta un presidio fondamentale a tutela della sicurezza e della pace.”

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©