Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

L’esplosione all’interno di un mercato cittadino

Attentato kamikaze in Pakistan, almeno 18 morti


Attentato kamikaze in Pakistan, almeno 18 morti
08/12/2010, 19:12

ISLAMABAD – Almeno 18 persone sono morte mentre altre 31 sono rimaste ferite. Questo, il tragico bilancio di un attacco Kamikaze sferrato nel Pakistan occidentale, all’interno del mercato cittadino di Tirah, uno dei luoghi simbolo della zona.
Secondo la polizia locale, il giovane si sarebbe fatto esplodere nelle vicinanze di un piccolo autobus con a bordo diversi passeggeri. Un ufficiale del posto, Jehangir Khan, ha poi spiegato che la zona dove si è verificato il dramma "è dominata dalla comunità sciita".
Intanto, non sono ancora pervenute rivendicazioni per quanto accaduto. Secondo fonti del luogo, l’attentato potrebbe essere addebitato o ai talebani o ai sunniti, costantemente in lotta nei confronti della comunità sciita.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©