Dal mondo / Australia

Commenta Stampa

Un perfetto gancio non ha lasciato scampo al maleducato

Australia: "statua vivente" mette KO molestatore



Australia: 'statua vivente' mette KO molestatore
16/03/2013, 14:36

AUSTRALIA - Da noi non è molto diffuso, ma nei Paesi di lingua anglosassone non è raro trovare "statue viventi". Sono persone che, per sbarcare il lunario, si dipingono di grigio e stanno fermi, come se fossero statue. O, in qualche caso, adottano movimenti "tipo robot". I passanti, quando vogliono, li ricompensano con qualche moneta, magari dopo essersi fatti qualche foto con loro. 
Come il tizio inquadrato nel filmato, che adotta comportamenti simili. Finchè non arriva il solito cretino che crede di essere divertente nel molestare la "statua vivente": gli tocca la guancia, gli muove il cappello, gli infila un dito nell'orecchio e così via. La cosa va avanti per alcuni lunghissimi secondi, finchè l'uomo non ce la fa più a sopportarlo e parte coin un gancio destro: mira perfetta e il molestatore va KO.
Con la speranza che la smetta di rompere le scatole, d'ora in poi... 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©