Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

La richiesta fatta per motivi religiosi

Austria: ottiene la foto sulla patente con scolapasta in testa


Austria: ottiene la foto sulla patente con scolapasta in testa
13/07/2011, 11:07

VIENNA (AUSTRIA) - La vicenda appare riicola, ma è assolutamente vero. Nel 2008 Niko Alm, imprenditore austriaco e ateista convinto, presenta una richiesta alla Bundespolizeidirektion (la motorizzazione civile) di Vienna: adottare sulla sua patente una foto con lo scolapasta in testa. Il motivo è semplice: Niko si professa di religione pastafariana (religione parodistica, che prende in giro il cristianesimo, nata in Kansan nel 2004, quando venne deciso che nelle scuole non sarebbe stato insegnato l'evoluzionismo darwiniano); quindi, come è permeso indossare i copricapi delle varie religioni, deve essere permesso per lui indossare nella foto quello che è il suo oggetto di culto.
La procedura però è stata presa molto sul serio dai funzionari pubblici. Per sicurezza, hanno mandato il signor Alm a fare una visita medica che ne accertasse l'idoneità psicologica alla guida; ma a parte questo i funzionari non hanno sollevato obiezioni. E quindi oral'imprenditore austriaco ha la patente con la foto che desiderava. Ora però c'è il passo successivo: ottenere il riconoscimento in Austria del pastafarismo come religione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©