Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'uomo ha già 13 condanne, di cui una per reati sessuali

Aveva una quindicenne nel bagagliaio dell'auto. Arrestato


Aveva una quindicenne nel bagagliaio dell'auto. Arrestato
17/11/2012, 16:45

OFFENBURG (GERMANIA) - I poliziotti di Offenburg, cittadina tedesca vicina al confine con la Francia, sono riusciti a liberare una quindicenne che era stata rapita una settimana fa. 
La liberazione è stata assolutamente accidentale. Tutto è nato perchè c'è stato un incidente stradale. Intervenuti sul posto per fare i rilievi, hanno visto che il guidatore di una delle due macchine era sparito. E' stato fatto un controllo sulla vettura, ed è stato accertato che era rubata. Aprendo il  cofano, vi hanno trovato la quindicenne Chloè Rodriguez, sparita da Barjac il 9 novembre scorso. La ragazza era legata e imbavagliata, ma in buone condizioni. 
Immediatamente è stata lanciata una caccia all'uomo. Il rapitore è stato arrestato poco dopo che aveva rubato un'altra macchina per allontanarsi velocemente dalla zona. Ed è stato identificato in Kamel Bousselat, un 32enne che ha già a suo carico 13 condanne, di cui una per un reato di violenza sessuale. Ora dovrà rispondere anche di sequestro di persona

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©