Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Continuano gli attacchi nelle zone abitate da sciiti

Baghdad, serie di autobombe uccide 50 persone

Attentato grave vicino Piazza Tahir

Baghdad, serie di autobombe uccide 50 persone
27/05/2013, 18:00

BAGHDAD – Ancora una catena di attentati dinamitardi a Baghdad e nei dintorni della capitale irachena che hanno fatto registrare oggi almeno 50 morti e decine di feriti: lo hanno riferito responsabili del servizi di sicurezza. Quattro attentati con autobomba hanno ucciso almeno dieci persone a Baghdad, mentre altre due esplosioni nei pressi dalla capitale hanno fatto almeno cinque morti, hanno precisato le fonti.  

L’attentato più grave è avvenuto sulla Via Sadun, una delle principali arterie del centro, a meno di un chilometro dalla Piazza Tahrir, mentre altre 14 persone erano rimaste ferite circa mezz’ora prima per un’altra autobomba nell’est della capitale. Gli attacchi sono stati tutti compiuti in aree a maggioranza sciita.

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©