Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

BAMBINI FOTOCOPIA IN PROVETTA


BAMBINI FOTOCOPIA IN PROVETTA
14/04/2008, 13:04

Annuncio shock, sul quotidiano inglese The Indipendent. Il metodo usato per creare la pecora Dolly - cioè la clonazione attraverso una cellula uovo a cui il nucleo viene sostituito col nucleo di una cellula della pelle - è stato perfezionato e testato sui topolini aumentando l'efficacia dell'operazione. Il tutto con pochissimi effetti collaterali, che ne permetterebbero l'utilizzo anche con l'uomo.

Bisogna ricordare che la pecora Dolly nacque dopo oltre 500 tentativi abortiti o comunque non riusciti, ed era un animale afflitto da malattie tipiche dell'età avanzata, come artrosi, debolezza muscolare e via discorrendo.

Questo probabilmente rinfocolerà il dibattito sull'eticità di certi esperimenti, dopo quelli fatti a proposito degli embrioni chimera (embrioni ottenuti unendo il DNA umano ad una cellula uovo animale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©