Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Pedoni travolti mentre attraversavano i binari

Barcellona: Tav investe i pedoni, dodici le vittime


Barcellona: Tav investe i pedoni, dodici le vittime
24/06/2010, 09:06

BARCELLONA - Un gruppo di persone mentre attraversava i binari della stazione di Castelldefels Playa, è stato travolto da un treno ad alta velocità. Almeno dodici le vittime, in gran parte giovani, diretti alla festa per la notte di San Giovanni. L'incidente è avvenuto quando circa trenta persone, invece di prendere il sottopassaggio, hanno attraversato i binari. Le vittime sono state investite dal Tav, proveniente da Alicante e diretto a Barcellona. L'incidente è avvenuto alle 23.25 locali, attualmente è stato bloccato il traffico ferroviario. Il quotidiano El Pais riferisce le parole di uno dei soccorritori: "Ci sono corpi completamente fatti a pezzi. Ci sono membra umane ovunque, il treno li ha investiti mentre andava a tutta velocità". Ventiquattro le ambulanze in soccorso sul luogo dell'incidente, quindici le squadre dei vigili del fuoco. I feriti sono ragazzi in gran parte di età dai 16 ai 26 anni, illesi i passeggeri a bordo del Tav. Le tv spagnole annunciano che si tratta del più grande incidente ferroviario, mai avvenuto in Spagna, dopo lo scontro nel giugno 2003 tra un treno merci e un passeggeri a Chinchilla, che fece contare 19 vittime. Tre gli ospedali in cui sono stati ricoverati i feriti.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©