Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

BARROSO: SERBIA CANDIDATO UE GIA' NEL 2009


BARROSO: SERBIA CANDIDATO UE GIA' NEL 2009
03/09/2008, 13:09

Nuovo gesto distensivo da parte del Presidente della Commissione Europea, Josè Manuel Barroso nei confronti della Serbia, dopo i contrasti seguiti all'indipendenza del Kosovo. Infatti Barroso ha annunciato che, se Belgrado continuerà ad agire lungo le linee concordate con determinazione e buona volontà, entro il 2009 alla Serbia verrà assicurato lo status di Paese candidato, cioè Paese da tenere sotto esame per poi farlo entrare nell'ambito dell'Unione Europea. Questo sarebbe un passo importante e potrebbe rafforzare, sul profilo politico interno, il presidente Tadic -filoeuropeo - contro i sussulti, sempre pericolosi, avvenuti dopo l'indipendenza del Kosovo e l'arresto di Karadzic.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©