Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

BASHIR E MOUSSA A CONFRONTO PER LA CRISI SUDANESE


BASHIR E MOUSSA A CONFRONTO PER LA CRISI SUDANESE
21/07/2008, 12:07

Il Segretario generale della Lega Araba, Amr Moussa, ha incontrato il presidente sudanese Omar al-Bashir per discutere della decisione della Corte Penale Internazionale di incriminarlo e chiederne l'arresto.
Durante il meeting della settimana scorsa al Cairo, la Lega aveva rilasciato un documento in cui si condannava l'operato della CPI per scarsa obiettività.
La Corte Penale Internazionale non viene riconosciuta da tutti i paesi, Sudan in primis.
Moussa ha chiesto a Karthoum di celebrare processi credibili contro coloro che si sono resi responsabili di crimini di guerra e contro l'umanità in Darfur.
Intanto l'Unione Africana si riunirà al più presto per valutare gli effetti della possibile condanna di Bashir.


 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©