Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il tatuatore pagherà oltre 11mila euro

Belgio, cancellate le stelline tatuate a Kimberly


Belgio, cancellate le stelline tatuate a Kimberly
18/06/2009, 19:06

Lei voleva solo tre stelline, lui gliene ha tatuate 56. La diatriba tra Kimberly, una 18enne belga, e Rouslan Toumaniantz, 37enne tatuatore parigino che dall’inizio dell’anno vive e lavora a Kortrijk (nord del Belgio) si è conclusa a favore della giovane, che ora riceverà come risarcimento oltre 11mila euro per gli interventi che elimineranno le stelline di troppo. Il tatuatore, che non parla fiammingo, continua a sostenere di avere disegnato quanto richiesto e che la ragazza, dopo aver visto il tatuaggio, era felice. Il cambio di umore, a sua detta, sarebbe arrivato al ritorno del padre, che si era allontanato; davanti alla reazione del genitore, la ragazza avrebbe accusato il tatuatore di avere sbagliato e di avere approfittato del fatto che lei si fosse addormentata per farle l’enorme disegno. Malgrado ciò, il 37 enne pagherà perché “non voglio che le persone siano infelici a causa mia”. Secondo Tatoo Bert, uno dei più famosi tatuatori del Belgio, “la ragazza è stata stupida, ma il tatuatore ancora di più”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©