Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

BELGIO, COLPEVOLE PER BIMBE UCCISE


BELGIO, COLPEVOLE PER BIMBE UCCISE
10/06/2008, 21:06

La Corte d'assise di Liegi ha dichiarato il marocchino Abdallah Ait Oud colpevole di rapimento, violenza e omicidio di due ragazzine. Le piccole Stacy Lemmens e Nathalie May, di 7 e 10 anni, furono uccise due anni fa e la loro morte fece ripiombare il Belgio nell'incubo pedofilia. L'uomo, arrestato pochi giorni dopo la scomparsa delle bambine, ha sempre negato ogni addebito. Come previsto dalla procedura belga la pena sara' resa nota domani, dopo una nuova camera di consiglio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©