Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

BELGIO, LETERME RIGETTA LE ACCUSE A SUO CARICO


BELGIO, LETERME RIGETTA LE ACCUSE A SUO CARICO
20/12/2008, 12:12

Il premier belga dimissionario, Yves Leterme ha negato di aver tentato di ostacolare la giustizia per la salvare la banca Fortis. In un comunicato pubblicato dopo le dimissioni del governo, Leterme, la cui sorte e' da ieri sera nella mani del re Alberto II, ribadisce che 'in alcun momento si e' trattato di influenzare e ancor meno di tentare di ostacolare la procedura giudiziaria'. Leterme, cristiano-democratico fiammingo, sottolinea che 'non vi e' nessuna prova in tal senso'.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©