Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ma la Chiesa non istituirà nuove commissioni di inchiesta

Belgio: nell'ultimo mese 103 denunce contro preti pedofili


Belgio: nell'ultimo mese 103 denunce contro preti pedofili
21/10/2010, 12:10

ANVERSA (BELGIO) - Sono state ben 103 le denunce contro preti accusati di pedofilia nell'ultimo mese, nel solo Belgio. Lo riferiscono due quotidiani in lingua fiamminga, Gazet van Atwerpen e Het Belang, che riportano dichiarazioni del portavoce della procura di Bruxelles, che se ne sta occupando. Le dichiarazioni sono state rese durante una audizione alla Camera bassa del Parlamento belga. Le vittime hanno una età che varia dai 23 agli 82 anni e tre su quattro dei denuncianti sono uomini.
Dal canto suo la Chiesa belga sembra non interessarsene più: ha già annunciato che non ci saranno nuove commissioni di inchiesta interne, come la commissione Andrsen, autodimessasi quando la magistratura sequestrò i fascicoli che loro avevano raccolto a proposito degli abusi commessi dai preti nel Paese. In totale parliamo di 500 denunce fatte da altrettante persone abusate, 13 delle quali si erano suicidate.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©