Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Un ispettore e due persone sono sotto controllo

Belgio:Rischio contaminazione nucleare

L'area dell'incidente è isolata per ulteriori controlli

Belgio:Rischio contaminazione nucleare
05/10/2011, 18:10

BELGIO - Il pericolo di contaminazione radioattiva crea agitazione e tensione nel Belgio. Secondo quanto è stato reso noto dall’Agenzia Onu per l’energia atomica, un ispettore delle nazioni unite ed altre due persone sarebbero già sotto controllo per assicurarsi dl’assenza di contaminazione di radiazioni. Il pericolo è sorto a causa di un incidente in un impianto nucleare di trattamento delle scorie a Dessel.
La struttura, adesso ad alto rischio di contaminazione si trova a nord del Belgio.
Nonostante l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica abbia al momento ridotto al minimo l’eventualità un reale pericolo di contaminazione, la notizia ha già fatto il giro del mondo.
Rassicura la notizia che hanno trasmesso Aiea con sede a Vienna e le autorità belghe circa l’impossibilità che le perdite radioattive possano contaminare l’ambiente e le stesse comunicano che: “I tre funzionari sono stati sottoposti a procedure esterne di decontaminazione e a controlli medici”.
Mentre continuano i controlli e gli esami sui soggetti probabilmente esposti al pericolo di contaminazione, le autorità hanno fatto sapere che l’area in questione è stata già isolata e non risulta nessuna contaminazione ambientale.


Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©