Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il monito del ministro tedesco Guido Westerwelle

Berlino chiede all’Italia di proseguire con le riforme


Berlino chiede all’Italia di proseguire con le riforme
26/02/2013, 12:57

BERLINO - Nonostante lo stallo uscito dalle elezioni, la Germania chiede al'Italia di proseguire nel cammino delle riforme.  Il ministro egli Esteri tedesco, Guido Westerwelle, ha dichiarato che "i politici a Roma sanno che l'Italia ha ancora bisogno di una politica di riforme, una politica di consolidamento del bilancio".

Il capo della diplomazia di Berlino ha auspicato che sia formato "il prima possibile" un nuovo governo. Westerwelle ha sottolineato l'importanza che Roma non abbandoni un cammino di riforme, che "non e' solo nell'interesse dell'Italia ma di tutta l'Europa".

"Quando si tratta di battere la crisi del debito, siamo tutti sulla stessa barca, sia che viviamo in Germania, Francia, Italia o Spagna".

Di qui l'invito ai politici italiani ad assumersi responsabilità tenendo conto di tutta l'Europa. "L'Italia", ha concluso il ministro tedesco, "svolge un ruolo centrale per il successo nel superamento della crisi del debito e perciò  contiamo sul nuovo governo perchè continui con costanza nelle politiche di consolidamento e nelle riforme".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©