Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Il messaggio in un file postato sul web

Bin Laden invita i musulmani a combattere gli alleati dell'Occidente


Bin Laden invita i musulmani a combattere gli alleati dell'Occidente
04/06/2009, 18:06

Mentre gli Usa cercano di raggiungere un dialogo sereno con il mondo islamico, Osama Bin Laden lancia un nuovo monito: l’Islam prima di tutto, e a qualsiasi costo. Le nuove dichiarazioni fanno parte del discorso diffuso in parte ieri dalla tv araba Al Jazeera, nel quale lo sceicco del terrore accusa India, Israele, Usa e Pakistan di complottare contro la religione islamica. Il resto del messaggio è comparso oggi su un sito web islamico, proprio nel giorno del tanto atteso discorso di Barack Obama al Cairo.

Nel messaggio, lungo circa 25 minuti, Bin Laden invita i musulmani a non stringere alleanze con cristiani ed ebrei, in quanto ciò annullerebbe la loro fede, e li invita a combattere gli alleati degli “infedeli” occidentali presenti nei loro Paesi.

“O viviamo sotto le luci dell’Islam o moriamo con dignità. Preparatevi ad una lunga guerra contro gli infedeli del mondo e i loro agenti”, ha detto il leader di al Qaeda.

Di nuovo, Bin Laden si è schierato apertamente contro il presidente pakistano Asif Zardari, considerato un traditore in quanto sta utilizzando l’esercito per combattere i talebani (seguendo la politica degli Usa) e non per tutelare l’Islam. Di conseguenza, l’invito è a prendere le armi contro lo stesso esercito pakistano, che “combatte la stessa battaglia degli Usa”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©