Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Tutti salvi i passeggeri del traghetto sequestrato ieri sera

Blitz delle forze di sicurezza turche, ucciso il dirottatore


Blitz delle forze di sicurezza turche, ucciso il dirottatore
12/11/2011, 10:11

ISTANBUL  – Tutti salvi gli  ostaggi  ed ucciso il dirottatore del traghetto sequestrato ieri sera ad Istanbul. Il blitz , da parte delle forze di sicurezza turche  , è avvenuto stamane alle 5.35 (ora locale). Secondo il governatore della città, Avni Mutlu, il dirottatore era un “terrorista” e indossava uno strumento con fili e interruttore. Il traghetto era partito ieri dal porto di Izmit nel Mar di Marmara.
Dopo il dirottamento, verso le 17 di ieri, il traghetto era stato ancorato nelle vicinanze di Silivri, al largo di Istanbul è   circondato a distanza dalle guardie costiere e da elicotteri fino al blitz di stamane. Secondo l’agenzia Firat, il traghetto sequestrato si dirigeva verso l’isola-prigione di Imrali, dove è rinchiuso il capo del Pkk, Abdullah Ocalan, condannato all’ergastolo.
I passeggeri e l'equipaggio del traghetto sequestrato stanno bene, ha aggiunto  il governatore  Mutlu, riferendo che l'operazione  è stata condotta dalle teste di cuoio.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©