Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

L'attacco sferrato da due unità di Usa e Gran Bretagna

Blitz sulla Montecristo, liberati i marinai italiani catturati ieri


Blitz sulla Montecristo, liberati i marinai italiani catturati ieri
11/10/2011, 15:10

OCEANO INDIANO - Sono tutti salvi i 7 marinai italiani e i 16 ucraini che ieri sono stati catturati sulla nave Montecristo, attaccata dai pirati oltre 600 Km. al largo delle coste somale. Gli 11 pirati si sono arresi e sono stati tutti arrestati.
A darne comunicazione è stata la Farnesina che ha espresso "viva soddisfazione". Sempre secondo la Farnesina, ad attuare il blitz sono state due unità navali - una inglese ed una statunitense - che sin da ieri si erano messe in caccia della nave. Secondo quanto si è saputo, i marinai si erano asserragliati in una camera blindata, da cui potevano comunque controllare la nave (per questo ieri c'era stata la deviazione verso l'Oman, che aveva sorpreso tutti) che è stata diretta verso le coste africane. I marinai sono riusciti anche a buttare a mare una bottiglia con dentro le informazioni essenziali per compiere il blitz.
La lieta notizia è stata data anche ai familiari degli italiani, che da ieri erano in attesa di novità.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©