Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Body Scanner, approvato progetto di relazione dell’On. Enzo Rivellini


Body Scanner, approvato progetto di relazione dell’On. Enzo Rivellini
26/01/2011, 17:01

L’europarlamentare del Ppe Enzo Rivellini ha rilasciato la seguente dichiarazione: «In qualità di componente della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare al Parlamento europeo, sono stato designato quale relatore per il dossier sull’utilizzo dei body scanner negli aeroporti europei.

Ieri è stata approvata a larga maggioranza in commissione la mia relazione che risponde all'esigenza di garantire maggiore sicurezza negli aeroporti, tutelando al contempo la salute dei passeggeri con un divieto di utilizzo della tecnologia basata sulle immagini da raggi X, che è dannosa per la salute, e viene sostituita da sistemi di trattamento delle immagini a onde millimetriche che utilizzano la radiazione non ionizzante (quindi niente raggi X), considerata non nociva.

Inoltre, la mia relazione impone agli Stati membri di monitorare periodicamente gli effetti a lungo termine dell'esposizione ai body scanner tenendo conto dei nuovi progressi scientifici, di controllare la corretta installazione, il buon uso e il buon funzionamento dell’apparecchiatura così da fornire ai passeggeri informazioni adeguate, complete e chiare su tutti gli aspetti dell'utilizzo dei body scanner negli aeroporti.

Oltretutto, questa relazione offre un livello comune di protezione dei cittadini europei garantito da norme tecniche e da condizioni operative stabilite dalla legge europea per porre fine ai diversi standard finora utilizzati in Europa che aumentano le preoccupazioni relative alle nuove tecnologie di sicurezza. Il dossier sarà votato nella seduta plenaria a Strasburgo del 9-12 maggio 2011».

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©