Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Colpite una stazione di polizia e due banche

Boko Haram di nuovo all’attacco: 7 vittime

Intanto il governo chiede alla setta di dialogare

Boko Haram di nuovo all’attacco: 7 vittime
08/03/2012, 20:03

KANO – I ribelli della setta nigeriana dei Boko Haram tornano all’attacco. Le nuove azioni terroristiche hanno avuto luogo nel nord del Paese, dove sono stati presi di mira una stazione della polizia e due banche. Il numero delle vittime è pari a sette: si tratta di quattro poliziotti e tre civili. Secondo quanto è stato reso noto dalla polizia, i militanti della setta hanno aperto il fuoco prima contro la stazione della polizia, ad Ashaka, e poi contro le due banche, utilizzando anche dei forti esplosivi.
Ashaka è un importante centro economico della zona e ospita la “Ashaka Cement”, azienda della compagnia francese “Lafarge”. Le due banche attaccate erano all’interno della struttura della compagnia, dove si occupavano delle transazioni economiche legate alla loro attività. Quanto al gruppo dei Boko Haram, questo è attivo nelle regioni settentrionali della Nigeria e negli ultimi tre mesi si è reso responsabile di numerosi attacchi contro le forze di polizia e le comunità cristiane, con migliaia di vittime. Questo nuovo attacco terroristico giunge nel giorno in cui il governo locale ha chiesto di dialogare con l’organizzazione terroristica.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©