Dal mondo / America

Commenta Stampa

La Anez: "Morales ha abbandonato le sue funzioni"

Bolivia: golpe completato. La presidente Anez eletta senza quorum


Bolivia: golpe completato. La presidente Anez eletta senza quorum
13/11/2019, 09:01

SUCRE (BOLIVIA) - Con l'ultimo atto, l'autoproclamazione di Jeanine Anez a presidente, è stato completato il golpe in Bolivia. Una autoproclamazione fatta senza il quorum previsto per legge, dato che il Mas (il partito di Morales), che alle ultime elezioni aveva conquistato i due terzi dei seggi in Parlamento, non si è presentato al voto. E infatti, è lo stesso Morales a far presente che la nomina "infrange gli art.161,169 e 410 della Costituzione che determinano l'approvazione o il rigetto della rinuncia presidenziale, la successione costituzionale sulle presidenze di Senato e Camera dei Deputati, e la supremazia della Costituzione politica dello Stato". 

Dal canto suo, la Anez nel suo primo discorso si è scagliata subito contro Morales: "Tutti sappiamo che il presidente ed il vicepresidente hanno presentato la loro rinuncia abbandonando il Paese, ricevendo asilo in Messico, cosa che costituisce un abbandono delle loro funzioni". In realtà ci vuole poco ad abbandonare le funzioni, quando l'esercito del tuo Paese ti spara addosso per ammazzarti. Il problema è che, secondo giuristi boliviani intrevistati da diversi giornali internazionali, l'abbandono delle funzioni deve essere certificato dal voto del Parlamento, voto che non c'è mai stato e che nessuno ha chiesto. 

La Anez viene presentata dai giornali semplicemente come "membro dell'opposizione". In realtà appartiene ad un partito di estrema destra noto per i suoi stretti legami con Washington e che porta avanti un programma iperliberista, basato su privatizzazioni spinte, abbassamento dei salari e riduzione del welfare pubblico. E si sa che se la Bolivia vendesse la sua principale risorsa, i giacimenti di litio (che Morales ha nazionalizzato) sarebbero società statunitensi ad acquistare. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©