Dal mondo / America

Commenta Stampa

Da oggi il Presidente Lula potrà decidere cosa fare

Brasile: arrivate le motivazioni sull'estradizione di Battisti


Brasile: arrivate le motivazioni sull'estradizione di Battisti
16/04/2010, 17:04

BRASILIA - La Corte Suprema del Brasile ha reso note le motivazioni della sentenza con cui lo scorso 18 novembre ha negato a Cesare Battisti il diritto di asilo politico, che era stato chiesto per fermare la procedura di estradizione in Italia. Si tratta di un passaggio importante, perchè, secondo le leggi brasiliane, il Presidente brasiliano Lula deve confermare la scelta dei giudici, perchè l'estradizione in Italia venga confermata. Ma in diverse occasioni Lula aveva detto che, per prendere una decisione definitiva, avrebbe aspettato le motivazioni della sentenza.
Nei giorni scorsi il Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi aveva parlato con il Presidente brasiliano, durante il summit sul nucleare di Washington, per chiedere una risposta positiva in tempi rapidi. In effetti sarebbe un'ottima occasione per fare propaganda politica, vantando come un successo contro la criminalità una persone che, seppure condannata a 4 ergastoli, non risulta che abbia commesso reati da 25 anni a questa parte.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©