Dal mondo / America

Commenta Stampa

Si tratta di una risoluzione non vincolante

Brasile e Germania presentano all'Onu risoluzione anti-Nsa


Brasile e Germania presentano all'Onu risoluzione anti-Nsa
02/11/2013, 12:14

NEW YORK (USA) - Brasile e Germania sono i primi due promotori di una risoluzione presentata all'Onu sulla tutela dei diritti alla privacy dei cittadini. SI tratta di una risoluzione che è evidentemente una risposta allo scandalo Nsa che è esploso nuovamente negli ultimi giorni. Il testo, pur essendo abbastanza duro verso gli Usa (le intercettazioni illecite vengono definite "altamente intrusive"), non è vincolante, e verrà presentato alla Commissione per i diritti umani. IL testo sottolinea anche che l'Onu è "profondamente preoccipata per le violazioni dei diritti umani e per gli abusi che possono derivare dalla sorveglianza delle comunicazioni".
Intanto la Russia ha fatto sapere che non ha alcuna obiezione affinchè Edward Smowden - la talpa della Nsa che ha fatto esplodere il Datagate - collabori con le autorità di Berlino per determinare la portata dello spionaggio condotto dalla Nsa attraverso l'analisi delle comunicazioni tedesche. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©