Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

BRASILE: IMPRENDITORE ITALIANO UCCISO DAL FIDANZATO DELLA FIGLIA MINORENNE


BRASILE: IMPRENDITORE ITALIANO UCCISO DAL FIDANZATO DELLA FIGLIA MINORENNE
16/01/2009, 13:01

Un bergamasco di 60 anni, Giuseppe Codelupi, e' stato assassinato a Cumbuco, in Brasile, dove viveva con la figlia. L'uomo, ancora residente a Torre Boldone (Bergamo), possedeva un'azienda agricola, dove e' stato ucciso a colpi di pistola dal fidanzato della ragazza, che ha 14 anni. L'assassino e' stato arrestato subito dopo. La madre della vittima, 82 anni, si sta interessando per la sorte della nipote, che sembra voglia restare a vive in Brasile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©