Dal mondo / America

Commenta Stampa

Eletti Michel Temer e José Sarney

Brasile, Lula perde Camera e Senato


Brasile, Lula perde Camera e Senato
03/02/2009, 08:02

In Brasile il Partito dei lavoratori (Pt) del presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva ha perso le presidenze di camera e senato. Per quanto riguarda le due cariche, sono stati eletti due rappresentanti del centrista Partito brasiliano del movimento democratico (Pmdb) della coalizione di governo. Questo potrebbe rendere più difficile, per Lula, fare passare in Parlamento le misure per contrastare la crisi economica. Presidente della camera sarà Michel Temer, del senato l'ex capo dello stato José Sarney. Questo mentre si attende la decisione dell'Alta Corte brasiliana sul caso del terrorista Cesare Battisti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©