Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Questa sera il voto

Brexit: i conservatori presentano mozione di sfiducia contro la May


Brexit: i conservatori presentano mozione di sfiducia contro la May
12/12/2018, 09:57

LONDRA (GRAN BRETAGNA) - Arriva un altro guaio politico per la premier inglese Theresa May. Infatti, all'interno del loro partito, sono state trovate le 48 firme necessarie per presentare una mozione di sfiducia contro la May. Il voto è previsto per questa sera. Se ci saranno 158 voti favorevoli alla sfiducia su 315 parlamentari, la May decadrebbe da premier e da leader dei conservatori. Se invece non si raggiungerà questo limite, la May rimarrà in sella, ma solo per un anno. 

E la situazione non è allegra per la May: si parla di un centinaio di conservatori pronti a far cadere la May per una vendetta politica. A loro basterà trovare una sessantina di membri dell'opposizione (su circa 150) che votino insieme contro la premier per creare seri problemi non solo alla politica del Paese (che probabilmente a quel punto andrà verso nuove elezioni) ma anche alla fase finale delle trattative sulla Brexit. Che autorità potrebbe avere un premier dimissionato? 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©