Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Improvvisamente il gruppo si è fermato

Brexit: spesi 300 mila euro per pubblicità contro la May su Facebook


Brexit: spesi 300 mila euro per pubblicità contro la May su Facebook
22/10/2018, 10:29

LONDRA (GRAN BRETAGNA) - Negli ultimi tempi c'è stata una forte campagna su Facebook inglese contro la premier Theresa May e a favore di una hard Brexit. E il principale gruppo è stato Mainstream Network, un gruppo i cui fondatori sono ignoti. L'unica cosa certa è che sono ben dotati di risorse economiche: hanno speso oltre 270 mila sterline (più di 300 mila euro) per sponsorizzare a tappeto i propri articoli che chiedevano una uscita completa della Gran Bretagna dalla Ue, senza trattative e senza accordi. Una scelta allineata con quella dei conservatori più estremi, che contestano qualsiasi concessione la May intenda fare alla Ue. 

Improvvisamente, però, il gruppo ha fermato le proprie attività. Non è da escludere che questo abbia a che fare con le nuove norme (annunciate da Mark Zuckenberg ma ancora da attuare) per le sponsorizzazioni su Facebook, che prevedono l'obbligo di identificare la persona fisica che paga per le sponsorizzazioni. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©