Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Evacuati dalla polizia 109 fra deputati, giornalisti,esperti

Bulgaria, assediati i parlamentari per protesta

Protesta contro l'oligarchia nel Paese

Bulgaria, assediati i parlamentari per protesta
24/07/2013, 09:39

SOFIA- In Bulgaria si è assistito ad un'intera notte di assedio da parte di una folla di manifestanti anti-governativi a seguito della quale sono stati evacuati dalla polizia 109 fra deputati, esperti e giornalisti intrappolati nella sede del Parlamento di Sofia. Una forte protesta contro l'oligarchia governativa invade il Paese.

Intorno alle 3:30 ora locale gli agenti hanno aperto un varco fra gli assedianti e cominciato a evacuare le persone bloccate nell'edificio. Hanno, poi, rimosso le barricate erette dai manifestanti. E' stata cancellata la sessione parlamentare prevista per oggi.

La Bulgaria, il paese più povero dell'Unione europea, dall'inizio dell'anno vive una grave crisi politica, provocata dalla crisi economica globale. A febbraio il governo del premier di destra Boiko Borisov e' caduto a seguito delle continue manifestazioni di piazza contro le misure di austerità. Dalle elezioni anticipate del 12 maggio e' uscito un governo di tecnocrati sostenuto dalla sinistra, ma le manifestazioni sono continuate. 

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©

Correlati