Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

BUSH AL CONGRESSO RITORNA SUL CRACK FINANZIARIO


BUSH AL CONGRESSO RITORNA SUL CRACK FINANZIARIO
22/09/2008, 20:09

George Bush ha chiesto al Congresso di approvare in fretta e senza troppe modifiche il piano anti-crisi che prevede lo stanziamento di 700 miliardi di dollari per l'acquisto, da parte dello stato, dei titoli fallimentari di Wall Street. "Il mondo ci sta guardando per vedere se sappiamo agire velocemente per risollevare il nostro mercato e prevenire danni ai nostri capitali, alla nostra industria, al mercato immobiliare ed ai fondi pensione" ha dichiarato Bush.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©