Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ma gli oppositori hanno già annunciato ricorso

California: incostituzionale il divieto di nozze gay


California: incostituzionale il divieto di nozze gay
08/02/2012, 11:02

SAN FRANCISCO (USA) - La sentenza della Corte d'Appello del Nono Distretto, per quanto contrastata (due voti ad uno) è chiarissima: il referendum chiamato "Proposition 8", che vieta il matrimonio tra gay ha dato un riusultato incostituzionale e quindi va annullato. Il referendum, fatto nel novembre del 2008, ha dato il via ad una serie di referendum simili in altri Stati, sostenuti da organizzaizoni estremiste cattoliche. Ora questa sentenza può far crollare tutto, anche se è ancora pesto per dirlo. Infatti, i promotori del referendum hanno già annunciato che faranno appello ad una Corte federale di grado superiore (con più giudici), entro i tempi previsti dalla legge. E se avranno torto, si rivolgeranno anche alla Corte Suprema, che probabilmente dovrà a quel punto esprimersi sulla vicenda. Nel frattempo (l'iter potrebbe durare ancora qualche anno) il referendum mantiene il suo valore, a scapito dei dirittio dei cittaidni americani.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©