Dal mondo / America

Commenta Stampa

Era andata a campeggiare in un parco naturale

Canada: cantante folk muore sbranata dai coyote


Canada: cantante folk muore sbranata dai coyote
29/10/2009, 15:10

CANADA - Taylor Mitchell, 19enne cantante folk canadese, era andata nei boschi a campeggiare, come fanno tanti turisti, nel Cape Brenton Park, non lontano da Halifax, nella parte orientale del Canada. Durante la notte, i rangers di pattuglia sono stati attirati dalle grida di donna che sentivano. All'arrivo hanno visto la ragazza che era aggredita da due coyote, che la stavano azzannando. I rangers hanno fatto fuoco, uccidendo uno dei due animali e facendo scappare l'altro; dopo di che hanno portato la ragazza al più vicino ospedale, ma le ferite erano troppe e non c'è stato nulla da fare.
Si è trattato comunque di un evento anomalo, perchè solitamente i coyote, a dispetto di quello che si vede nei film, non attaccano gli esseri umani. Si nutrono di prede molto piccole, come le lepri. Ma il fatto che fossero due lupi e non un branco, lascia pensare che sia successo qualcosa che ha scatenato la rabbia dei due animali.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©