Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ha pagato 10 milioni, dovrà portare il bracciale elettronico

Canada: rimessa in libertà su cauzione lady Huawei


Canada: rimessa in libertà su cauzione lady Huawei
12/12/2018, 10:18

VANCOUVER (CANADA) - Meng Wanzhou, amministratore delegato della Huawei, è stata rimessa in libertà dalla magistratura canadese, dopo aver pagato una cauzione di 10 milioni di dollari canadesi. E' sottoposta ad alcuni obblighi: dovrà restare a Vancouver, dove è stata arrestata, e dovrà portare un braccialetto elettronico dotato di GPS. Il tutto in attesa della decisione sull'estradizione negli Usa, dove è accusata di aver violato la legge americana che vieta a tutte le aziende del mondo di fare affari con i Paesi verso cui gli Usa adottano sanzioni. E poichè la Huawei ha fatto affari sia con l'Iran, sia con la Corea del Nord, la giustizia americana la vuole in carcere. Anche perchè Trump probabilmente vuole  usarla come mezzo di pressione su Pechino perchè accetti dazi sui suoi prodotti senza alcuna replica. 


Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©