Dal mondo / America

Commenta Stampa

Caso Battisti: la difesa sostiene che i crimini sono prescritti


Caso Battisti: la difesa sostiene che i crimini sono prescritti
13/03/2009, 17:03

Gli avvocati di Cesare Battisti chiederanno al Supremo tribunale federale (Stf) del Brasile di annullare il processo di estradizione. I media locali scrivono che per i legali i crimini commessi dall'ex terrorista sono caduti in prescrizione dal 13 dicembre 2008, 20 anni dopo la prima condanna all'ergastolo. Intanto, per il quotidiano O Globo e' l'ex Nar Pierluigi Bragaglia l'altro italiano al quale il ministro della giustizia Genro intende dare lo status di rifugiato politico in Brasile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©