Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Malmstrom : “Rattristata peri commenti razzisti”

Caso Kyenge interviene l’Ue

Ieri stretta di mano tra Tosi e Kyenge

Caso Kyenge interviene l’Ue
05/08/2013, 16:06

 

BRUXELLES  - “Sono rattristata nel vedere che il ministro è stato obiettivo di commenti razzisti incredibilmente offensivi e ingiustificabili. Ho un enorme rispetto per il modo in cui affronta tali attacchi”,arriva, finalmente, il monito dall’Ue nella figura del commissario agli affari interni Cecilia Malmstrom. Intervistata dall’Ansa, il commissario espone il proprio pensiero senza mezzi termini : “ La dignità di Kyenge, serenità ed intelligenza sono davvero impressionanti. Sostengo il suo lavoro ed il suo impegno per i diritti dei migranti e spero che la sua nomina possa essere un passo avanti per l’Italia. Incoraggio dibattiti aperti basati su dati di fatto e conoscenza, e condotti in uno spirito di rispetto reciproco. E come lo stesso ministro Kyenge ha detto, spero che possiamo vedere un dibattito rispettoso su questi argomenti in Italia”. Dopo la stretta di mano tra il ministro Cecile Kyenge e  Flavio Tosi,sindaco di Verona, sono state esposte dal rappresentante del Carroccio  scuse ufficiali . E’ voluto intervenire anche Zaia : “Dobbiamo rispetto, abbiamo chiesto scusa per le recenti offese, ma i nostri, che hanno diritto a delle risposte, sulla sicurezza”.  

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©