Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

La vicenda dei due fucilieri della marina militare

Caso Marò, spunta ipotesi arbitrato internazionale

Lo rende noto il ministro della Difesa

Caso Marò, spunta ipotesi arbitrato internazionale
14/02/2014, 14:33

ROMA - A supporto dei due fucilieri della marina italiana, "incastrati" nel sistema giuridico indiano per aver sparato ed ucciso alcuni pescatori nelle loro acque, interviene il ministro della Difesa, Mario Mauro. Il Ministro, lasciando Palazzo Chigi al termine della riunione della task force sulla vicenda, ha dichiarato che sul caso dei due marò "e' stata esplorata l'ipotesi di un arbitrato" internazionale. " La questione delle acque internazionali - ha detto - apre ad un contenzioso in un contesto internazionale".

Sulla vicenda dei due Marò è necessario "fare di tutto per fare chiarezza", ha spiegato il responsabile della Difesa. Il fatto che l'episodio della Enrica Lexie sia avvenuto in acque internazionali "apre un contenzioso internazionale da gestire in un contesto internazionale" ribadendo la necessità della "internazionalizzazione del contenzioso che va messo a sistema".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©