Dal mondo / America

Commenta Stampa

Presunte comunicazioni inappropriate con Jill Kelley

Caso Petraeus: sotto inchiesta anche il Generale John Allen


Caso Petraeus: sotto inchiesta anche il Generale John Allen
13/11/2012, 10:01

USA – Si “allarga” lo scandalo che ha coinvolto l'ex capo della Cia David Petraeus. “L’affaire” come è già stato rinominato il caso ha un nuovo protagonista:   il comandante delle forze Usa in Afghanistan  Generale John Allen. Quest’ultimo, infatti, starebbe sotto inchiesta per presunte comunicazioni inappropriate con  Jill Kelley, la donna molestata via mail dall'amante del generale Petraeus, Paula Broadwell.  Il segretario alla Difesa, Leon Panetta, ha riferito che domenica scorsa l'Fbi ha informato il governo di questo nuovo coinvolgimento  e subito dopo il Pentagono ha ricevuto l'ordine di investigare.  Secondo un alto funzionario della Difesa Usa - che ha chiesto l'anonimato - l'Fbi ha scoperto 20-30mila comunicazioni - per lo più email, tra il 2010 e il 2012 - tra il generale Usa in Afghanistan John Allen e Jill Kelley, la donna che denunciando le email minatorie dell'amante dell'ex direttore della Cia David Petraeus ha fatto scattare l'inchiesta. Per Barack Obama, già costretto a cercarsi un nuovo direttore dell'intelligence, una nuova grana.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©