Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Avrebbero scatenato l’ira violenta dell’atleta

Caso Pistorius : Travate anfetamine in casa


Caso Pistorius : Travate anfetamine in casa
18/02/2013, 12:03

JOHANNESBURG – Si infittisce di nuovi dettagli la morte della top model Reeva Steenkamp. La giovane ragazza uccisa dal suo fidanzato, Oscar Pistorius,  sarebbe stata vittima della follia e della gelosia dell’atleta.
Gli agenti della polizia stanno analizzando ogni centimetro della villa dove è avvenuto il delitto,  ribattezzata da molti “casa degli orrori”.
Oltre ad una mazza da cricket insanguinata, nell’abitazione dell’uomo sarebbe stata trovata una notevole quantità di steroidi.  
La dinamica dell’omicidio sarebbe abbastanza comune, un raptus di gelosia e di rabbia alimentato, probabilmente, dall’uso smodato di anfetamine e stupefacenti.
Intanto, per Pistorius  è già stato deciso il  prelievo di sangue e vari accertamenti del caso.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©