Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Cavalcare è più pericoloso dell'ecstasy


Cavalcare è più pericoloso dell'ecstasy
07/02/2009, 16:02

David Nutt, consulente del Governo britannico, che sarà interpellato riguardo ad un eventuale declassamento dell’ecstasy da droga di livello A a livello B, ha scoperto che è molto più pericoloso cavalcare che prendere la suddetta droga.
La sua affermazione è provata dal fatto che in Gran Bretagna i morti dovuti a cadute da cavallo sono tre volte superiori a quelli che fanno uso di sostanze proibite. Un’affermazione questa, che farà senz’altro discutere ma che, nello stesso tempo, fa riflettere.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©