Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il pilota ha perso il controllo al momento dell'atterraggio

Cile: aereo con 21 persone a bordo scompare nel Pacifico

A bordo c'era una troupe di giornalisti della tv Tvn

Cile: aereo con 21 persone a bordo scompare nel Pacifico
03/09/2011, 09:09

SANTIAGO (CILE) - Un aereo dell'aviazione militare cilena con a bordo 21 persone, diretto all'arcipelago di Juan Fernandez, nel sud dell'Oceano Pacifico, a circa 700 chilometri dal continente, è scomparso ieri poco prima dell'atterraggio. L'aviazione e la marina hanno dato inizio alle operazioni di ricerca.
A darne notizia è stato l'esercito attraverso un comunicato, in cui è stato spiegato che l'aereo è scomparso mentre si avvicinava all'isola e che in quel momento la comunicazione via radio si è interrotta, motivo per il quale il velivolo viene ritenuto disperso, come ha spiegato il ministro della Difesa Andres Allamand durante una conferenza stampa. "Le condizioni sono particolarmente difficili" ha aggiunto il ministro, ma le operazioni di ricerca via aerea e via mare proseguono. Intanto il sindaco dell'isola, Leopoldo Gonzales, ha riferito alle rete televisiva Tvn che in mare sono stati ritrovati alcuni resti del velivolo. Si teme che non ci siano sopravvissuti all'incidente.
L'aereo, partito da Santiago, era un Casa 212 con a bordo 21 persone, di cui tre membri dell'equipaggio e 18 passeggeri. Tra questi vi era una troupe di giornalisti dell'emittente televisiva nazionale Tvn, guidata dal popolare giornalista Felipe Camiroaga. La troupe era diretta a Juan Fernandez per realizzare un servizio sulla ricostruzione di una località dell'arcipelago duramente colpita dallo tsumani che era seguito al terremoto del 27 febbraio 2010 in Cile.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©