Dal mondo / America

Commenta Stampa

E gli abusi sui prigionieri continuano

Cile: famosa donna mimo picchiata stuprata per giorni e impiccata dalla Polizia


Cile: famosa donna mimo picchiata stuprata per giorni e impiccata dalla Polizia
21/11/2019, 16:30

SANTIAGO DEL CILE (CILE) - La Polizia cilena continua ad usare la violenza indiscriminata contro i cittadini in rivolta. Infatti oggi hanno impiccato pubblicamente Daniela Carrasco, 36 anni, uno dei mimi più famosi del Cile. La donna, arrestata un mese fa, è stata picchiata e ripetutamente violentata, prima di essere impiccata dai poliziotti. Si è trattato di un monito soprattutto per le donne, considerate l'asse portante di questa rivolta. Ma anche un monito in generale a tutti i giovani, che amavano gli spettacoli della Carrasco. 

Intanto anche Amnesty International, dopo giorni di silenzio, denuncia le violenze della Polizia sulle persone che vengono arrestate. La tortura e lo stupro sono ormai diventati quasi la normalità per chi viene catturato. E ben pochi di coloro che vengono arrestati vengono poi rilasciati. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©