Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

CINA: 136 PERSONE INTOSSICATE DALL'ARSENICO


CINA: 136 PERSONE INTOSSICATE DALL'ARSENICO
08/10/2008, 08:10

Centotrentasei persone risultano intossicate in Cina dall'acqua potabile all'arsenico. Le vittime della nuova contaminazione, dopo il latte alla melamina, sono abitanti della regione del Guangxi, sud della Cina, che hanno manifestato gonfiori a occhi e volto, vomito e vista appannata. La colpa sarebbe della fonte da cui l'acqua viene attinta, che sarebbe gravemente inquinata dagli scarichi di una vicina industria metallurgica.

Non è il primo nè l'unico caso di inquinamento, ma è raro che se ne venga a conoscenza. E ancora più raro che si faccia qualcosa, in un Paese dove la salute dei cittadini è considerata un optional.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©