Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Cina: annullato tour degli Oasis


Cina: annullato tour degli Oasis
03/03/2009, 09:03

Ennesimo esempio dell'arroganza del governo cinese, che evidentemente considera parole come "libertà" o "diritti" alla stragua di insulti. E così sono stati annullati i visti agli Oasis, che avrebbero dovuto suonare in Cina ad aprile. I due concerti, previsti a Shangai e a Pechino, sono stati annullati e si spera si provvederà al rimborso dei biglietti già acquistati. E la causa di tutto? Il fatto che Noel Gallagher nel 1997 - cioè ben 12 anni fa - ha partecipato ad un concerto pro Tibet. A causa di questo, le autorità hanno definito il gruppo inadatto alla cultura del Paese.
Effettivamente, il gruppo non è inadatto alla cultura della Cina; ma le autorità di governo lo sono. E ogni giorno lo dimostrano sempre di più.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©