Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

La scena ripresa dalla CNN

Cina: Christian Bale malmenato dai poliziotti



Cina: Christian Bale malmenato dai poliziotti
16/12/2011, 11:12

SHANDONG (CINA) - Christian Bale, attore noto per film come Terminator Salvation e Batman return, è stato picchiato da poliziotti cinesi. L'attore è in Cina per presentare il suo nuovo film, "The Flowers of war" in cui interpreta una storia vera: un prete occidentale che nel 1937 aiutava i cinesi a sfuggire dalle violenze dei giapponesi che avevano occupato una parte della Cina. E Bale ne ha approfittato per cercare di andare a incontrare il dissidente non vedente Chen Guangcheng in un villaggio dello Shandong. Ma appena si è avviato verso il villaggio, è stato avvicinato dai poliziotti che gli hanno impedito di entrare. E quando ha insistito, l'hanno spinto via, usando le maniere forti. Il tutto mentre una troupe della CNN, che stava seguendo l'attore, riprendeva la scena, finchè i poliziotti non hanno costretto anche loro ad interrompere le riprese.
Non che sia una novità: i dissidenti non vengono mai lasciati soli. O sono in città, in abitazioni che hanno un cordone di polizia intorno; oppure vengono isolati in villaggi, come in questo caso, dove contadini e poliziotti in borghese provvedono ad impedire qualsiasi contatto dei dissidenti con l'esterno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©