Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

CINA, CURE GRATIS PER I BIMBI AMMALATISI PER LATTE CONTAMINATO


CINA, CURE GRATIS PER I BIMBI AMMALATISI PER LATTE CONTAMINATO
20/09/2008, 10:09

Il Consiglio di stato cinese  ha ordinato alle autorità sanitarie di fornire esami e cure gratis ai bambini che si sono ammalati di disfunzioni renali dopo aver bevuto latte contaminato con melamina. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Xinhua
Il governo si è impegnato a punire le imprese e le autorità pubbliche responsabili dello scandalo. Genitori di bambini in preda al panico hanno preso d'assalto gli ospedali dalla settimana scorsa, quando le autorità hanno rivelato che migliaia di neonati si erano ammalati di calcoli e disfunzioni renali dopo aver bevuto latte in polvere della ditta Sanlu, contaminato dalla melamina.
La sostanza chimica, usata per plastica e colle, era stata messa dai fornitori della ditta per far sembrare invariati i valori proteici del latte annacquato. L'ultimo bilancio parla di quattro bimbi morti e 6.244 ammalati, 158 dei quali in modo grave. Dopo che è scoppiato lo scandalo, il governo cinese ha avviato controlli a tappeto in tutto il paese, scoprendo che la contaminazione era ben più vasta. La melamina è stata trovata nel 10% del latte liquido, dello yogurt e dei gelati di tre dei maggiori gruppi caseari cinesi, Mengniu, Yili e Guangming. Singapore e la Malesia hanno bloccato le importazioni di prodotti caseari dalla Cina; una catena canadese di supermarket ha ritirato dagli scaffali lo yogurt di due dei gruppi coinvolti. Anche l'Unione europea ha chiesto chiarimenti alla Cina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©