Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Soltanto venti sono riusciti a fuggire

Cina, esplosione in miniera, morte 26 persone


Cina, esplosione in miniera, morte 26 persone
08/12/2010, 10:12

L'agenzia Nuova Cina riferisce che ventisei persone sono morte in seguito ad un'esplosione avvenuta in una miniera nella contea di Mianchi.
L'incidente è avvenuto nella provincia dell'Henan, nella Cina centrale. Erano 46 gli operai che in quel momento si trovavano lì e soltanto venti sono riusciti a fuggire e a mettersi in salvo.
La miniera, che produce 150.000 tonnellate all'anno di carbone, era conosciuta con il nome di "Suzhuang" ed era in fase di ristrutturazione dopo essere diventata di proprietà del gruppo statale Yi Ma. Durante la ristrutturazione sembra che non sia stata autorizzata a produrre carbone.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©