Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

CINA: LA PANDA CLONATA PUO' ESSERE VENDUTA


CINA: LA PANDA CLONATA PUO' ESSERE VENDUTA
07/01/2009, 11:01

La notizia è stata presa con disappunto a Torino, ma per chi conosce l'economia e la politica cinese non stupisce minimamente. Un giudice della provincia di Hebei ha dichiarato la legittimità della vendita dell'automobile modello GW Peri. Nulla di strano, se non fosse che la macchina è assolutamente indistinguibile dalla Panda. Si tratta infatti di una copia esatta, sin nei minimi dettagli, della macchina della casa torinese, per cui c'è già una sentenza esecutiva del Tribunale di Torino che punisce con una multa di 15 mila euro per ogni pezzo venduto la macchina cinese. Ma se in Europa la FIAT è tutelata, questo non vale in Asia, ragion per cui il Lingotto ha provato a farequesta causa. Ma la Cina vive sulla vendita di progetti e brevetti rubati a destra e a manca, grazie anche alla sua politica economica, per cui invitano le società estere, le costringono a creare joint venture con omologhe società cinesi, in modo da poter avere qualche dirigente cinese ai vertici. Dopo di che il dirigente copia i progetti e i brevetti e li passa al governo, che poi li affida a qualche società solo cinese per la copia. E' successa la stessa cosa con la Renault Clio, per esempio, la cui copia cinese viene venduta a circa 5000 euro. Ma anche in altri settori, come l'informatica: una versione non originale, ma fatta con gli stessi sorgenti (cioè i codici di programmazione) perchè rubati, del Windows cinese costa meno di un dollaro. E così via. Più o meno, tutte le società europee e statunitensi che sono andate in Cina hanno visto i loro brevetti derubati e copiati da società cinesi e rivenduti a prezzi molto inferiori. E i Tribunali cinesi, che sono completamente asserviti al potere governativo, sistematicamente bocciano i ricorsi. Solo raramente, nei casi di minore importanza, condannano la società cinese, che però raramente risarcisce i danni. E se uno protesta la risposta è sempre la stessa: "Protestate con il governo cinese, se volete".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Great Wall Peri
Great Wall Peri
Great Wall Peri sotto, FIAT Panda sopra
FIAT Panda
FIAT Panda
Great Wall Peri
FIAT Panda